30 maggio, 2006

Titcut follies

Realizzato nel 1967 e immediatamente sequestrato. Si tratta dell'unico film americano messo al bando per ragioni diverse dalla sicurezza nazionale o l'oscenità. Il Commonwealth of Massachussets ha revocato il divieto di proiettarlo solo nel 1991.
Quattro anni dopo Shock corridor e otto anni prima di Qualcuno volò sul nido del cuculo, il documentario che con più vigore e schiettezza abbia mai rappresentato la condizione umana nel mondo dei manicomi criminali.
Se vi aspettate torture indicibili e compiacimento registico davanti al dolore degli altri vuol dire che non conoscete il cinema di Frederick Wiseman, e che chiaramente non avete ancora visto questo suo sconvolgente film d'esordio: Titicut follies.
Come procuraselo? Be'... questa è una fatica che spetta a voi, ma sono pronto a scommettere che vi sentirete ampiamente ripagati.


(Immagine: locandina del film)

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Your are Nice. And so is your site! Maybe you need some more pictures. Will return in the near future.
»

Anonimo ha detto...

Nice colors. Keep up the good work. thnx!
»

Anonimo ha detto...

I find some information here.