08 marzo, 2007

Günter von Säge


Günter von Säge nacque a Lipsia nel 1745 da padre musicista e madre governante.
Sembrava avviato ad una brillante carriera di clavicembalista quando un giorno, curiosando nella libreria del padre del suo amico d’infanzia Reiner Pappenheim, gli capitò fra le mani un libro, Onanisme di Simon-Andrè Tissot, un frizzante trattato sulle malattie prodotte dalla masturbazione tra le quali ricordiamo: disturbi visivi, occhiaie, foruncoli, bulimia, problemi digestivi, tremito alle ginocchia, blefarospasmo, mal di testa, malattie veneree, caduta dei capelli, tisi, mielite e simili.
Ne rimase folgorato.
Günter volle provare su di sé la validità delle teorie di Tissot.
Dopo due settimane fu trovato morto sul pavimento della sua stanza accanto ad una copia del Nuovo Testamento che nascondeva al suo interno un paginone centrale raffigurante una Maria Maddalena degna della sua professione.
Aveva solo venticinque anni.

17 commenti:

Pasquale La Forgia ha detto...

un post semplicemente splen-di-do.
grazie,
pasquale "motivati entusiasmi" la forgia

sergio ha detto...

von Sage si è letteralmente ammazzato di seghe! un'altra vittima di quello scriteriato di tissot, il cui libro era ancora di "moda" a inizio novecento...

qualcuno sa dove posso trovare queste antiche hot pics della maddalena?

sergio "dirty old" alloggio

andrea barbieri ha detto...

Ho chiuso per un attimo gli occhi. Proiettato sulla concavità interna nera delle palpebre ho visto un libro di brevi storie scritte e disegnate da Frans.
E' una cosa da inventare...
A proposito qualcuno ha messo le mani su "Amami" di Tiziano Scarpa e Massimo Giacon?

Frans Van der Groov ha detto...

@ pasquale:
grazie, i tuoi complimenti fanno sempre piacere.

@ sergio:
purtoppo le uniche due riproduzioni esistenti sono andate perdute nell'incendio che ha distrutto il castello di Halbertstadt nel 1927

@ andrea:
di brevi biografie come questa ne ho pronte già delle altre, mancano le illustrazioni ma appena le ho pronte ve le facco vedere; l'idea di farne un libretto mi alletta molto.

Pasquale La Forgia ha detto...

occhio, frans. non pronunciare mai davanti a me la formula magica "l'idea di farne un libretto".

pasquale "make your dreams come true" la forgia

Frans Van der Groov ha detto...

caro pasquale io credo nei tuoi poteri magici ma in questo caso il problema sono i miei tempi biblici

andrea barbieri ha detto...

Per un buon libro è naturale che i tempi siano appunto... biblici.

sergio ha detto...

frans, mi aggiungo anch'io. un libro del genere lo prenderei al volo!

Frans Van der Groov ha detto...

Benissimo!
Visto che tre copie le ho già piazzate vedrò di darmi una mossa.

marcocorona ha detto...

quattro!

Pasquale La Forgia ha detto...

be'... ora che la strategia di marketing e il piano di vendita sono stati messi a punto, possiamo far partire le rotative.
marcuzzo, guarda che però c'è da aspettare... l'integratore editore ha dei tempi lunghissimi.

marcocorona ha detto...

bavosi lumaconi perdigiorno...seguite l'esempio del cavaliere, galoppare!

Pasquale La Forgia ha detto...

eh, facile a dirsi! il cavaliere galoppa perché sotto il culo c'ha il cavallo! mangano docet.

Frans Van der Groov ha detto...

okay, provo a darmi un limite di tempo.
Anche se sono un po' incasinato entro la fine di marzo, forse, ci sarà il secondo personaggio.

Pasquale La Forgia ha detto...

su, frans! non fare il prezioso! non vedi che il popolo ti reclama?

marcocorona ha detto...

fra-anz! fra-anz! fra-anz!

quieremos mas!

Anonimo ha detto...

Ma sei tu che hai copiato da Dovlatov o è Dovlatov che ha copiato da te?