13 febbraio, 2008

Va già meglio


Mi hanno regalato una tavoletta grafica. Sulle prime un po' di inadeguatezza. Poi, dopo una notte di pastrocchi, qualcosa di buono.
Adesso va già meglio, no?

(Immagine: Non credo, Pasquale La Forgia)

7 commenti:

frans van der groov ha detto...

anch'io all'inizio ero sconfortato, ora dopo un bel po' di mesi sto ottenendo risultati soddisfacenti. vai avanti, andrà sempre meglio.

frans van der groov ha detto...

hai saputo che è morto Angese? volevo dedicargli un piccolo post ma tu saresti sicuramente più adatto.

Pasquale La Forgia ha detto...

è morto angese??? non lo sapevo. ma ora capisco perché il sito della repubblica aveva dedicato una galleria alle sue vignette.
è la solita storia: solo da morti.
per il post non so, non vorrei unirmi al coro.
ciao,
p

the substitute ha detto...

Angese è vivo e lotta insieme ai ribelli di domani.
Copio e incollo da un post di cordoglio tratto dal suo sito:

"Mio figlio di sette anni ha trovato tra i miei fumetti l’album con le avventure di Craxi e Martelli e li tratta come personaggi di evidente semplicità, come sono solo i veri personaggi dei fumetti. A scuola, quando descrive le avventure di Craxi e Martelli, a volte semina negli adulti qualche perplessità."

Eh sì, è morto Angese... uno dei pochi restati a fare la satira col rasoio e senza risparmiare neanche gli amici degli amici.E infatti bisognava andarselo a scovare sulla rete.La sua morte mi addolora di più se penso in quale Italia succede, l'Italia dove sbadiglio-Staino ha la prima pagina di un quotidiano "di sinistra" e fu-Moretti riempie le sale con una inutilità come "Caos Calmo" dopo averci inflitto quello stracchino del "Caimano".Ora che Scozzari e vecchio e malato basterà Virzì a salvarci? Ma queste sono cattiverie che si può permettere solo un anonimo come me.

savonarolamente vostro The Sub (che vi pensa)

Pasquale La Forgia ha detto...

caro sostituto anonimo,
ma allora ci sei! grattati le palle, ma sappi che da ste parti ti davamo per disperso (per non dire altro).
come potrai immaginare, noi "intrusi" siamo ancora sospesi sulla tua recensione, anche perché - come dire - non eri ancora entrato nel merito della faccenda e si temeva che il nostro libercolo, dopo una cotta iniziale, t'avesse fatto maestosamente cacare.
insomma, chiudi quel discorso, anche sbrigativamente, perché noi (io per primo) siamo curiosi di sapere se abbiamo allietato la tua giornata o ti abbiamo semplicemente fatto addormentare su quel famoso treno per bergamo...

the substitute ha detto...

Caro Laforgia senior, effettivamente mi sono da poco risvegliato nel deposito bagagli della stazione di Bergamo.La verità è che faccio uno di quei pochi mestieri rimasti che non abbisognano del computer e quello mio casalingo si era pure rotto.In meno di un anno di vita del mio blog sono riuscito a non mantenere almeno una decina di promesse ma giuro che le onorerò. Confermo la cotta per The Intruders ma, non me ne vogliano gli altri, mi sembra soprattutto che sancisca definitivamente la nascita di una Stella: Alessandro Tota.
A presto e abbracci a tutti.

p.s. Occhio a Blutch

Pasquale La Forgia ha detto...

caro smemorato di bergamo,
sancisci pure quello che vuoi, ma metticelo bello per iscritto, così anche tota potrà bullarsi! queste giovani stelle hanno bisogno di magi che ne seguano la scia, altrimenti sbandano. non è che avresti della mirra in casa?
:)