05 luglio, 2006

El silenciero

Dopo un mese di latitanza esco dalla macchia con una segnalazione veramente sfiziosa: lui è l'argentino Antonio Di Benedetto, il suo romanzo in qualche modo autobiografico è L'uomo del silenzio.

Pubblicato nel 1964 e solo ora tradotto per l'Italia, avviluppa il lettore in atmosfere tese, maniacali e ossessive in cui il rumore si erge a nemico dell'uomo, della sua sfera privata, dell'esistenza.

Bella anche l'immagine in copertina. Buon viaggio.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

mi permetto di fare l'integratore a integratore....la foto di copertina non è solo bella, è un capolavoro.é un ritratto di Stravinsky fatto da Arnold Newman, cioè colui che ha inventato il ritratto ambientale (il soggetto viene ritratto nell' ambiente che lo definisce) - a questo proposito trovate delle sue foto qui: http://www.pdngallery.com/legends/newman/

dimitrij

Gianluca ha detto...

l'integratore ha ovviamente bisogno di integrazioni. Non volevo dilungarmi per esigenze di "velocità dell'informazione", comunque il tuo link arricchirà il post.
grazie e a presto

gianluca

Anonimo ha detto...

I find some information here.