15 ottobre, 2007

Gli Intrusi

Gli Intrusi
Aa.Vv.
a cura di Pasquale La Forgia, Roberto La Forgia, Michele Casella
224 pagine (b/n e colore)
17 x 24 cm
€ 15,00
Coconino press

Non ne abbiamo mai parlato finora, ma il momento è giunto. Dopo un annetto di telefonate, scambi di mail, pacchi inviati, notti al computer, schiene gobbe, progetti per la conquista del mondo, malintesi, saluti, sorprese e gran soddisfazioni, abbiamo finalmente per le mani il nostro libro. E' doveroso a questo punto fare un salto indietro.
Un annetto fa, su invito di Michele Casella, Roberto e io siamo tornati in Puglia (nostra terra d'origine) per parlare di un progetto. L'assessorato alla cultura della provincia di Bari e la biblioteca provinciale volevano finanziare la pubblicazione di un libro di fumettisti esordienti che raccontassero il territorio. La prima reazione fu pensare a quanta immondizia finanziano gli enti pubblici quando si coniugano assieme le terribili parole "giovani", "fumetto" e "territorio". Potete ben immaginare l'intensità del b
rivido che percorse le nostre innocenti schiene.
Superata la prima sensazione di orrore, ci siamo messi al tavolo e abbiamo provato a buttar giù un progetto degno di questo nome. L'idea era quella di accogliere in varie località del barese cinque autori per permettergli di assorbire - per quanto fosse possibile - il clima di quei luoghi, per poi ambientarvi una storia. Mentre Michele, "il nostro agente all'Avana", si sarebbe occupato di mantenere i rapporti con i finanziatori e di accogliere gli autori in viaggio, Roberto e io avremmo seguito il lavoro editoriale, inseguendo telefonicamente i nostri autori giramondo e coordinandoci rocambolescamente con la casa editrice che - grazie all'affettuosa intercessione di Igort - avrebbe poi accolto il libro nel suo catalogo e nella sua rete di distribuzione: la Coconino press.
Non contenti d'aver raccolto cinque storie lunghe, abbiamo fatto in modo di ospitare dei piccoli contributi di altre cinque preziosissime matite, strutturandoli come altrettanti "siparietti votivi" fra una s
toria e l'altra, dei veri e propri ex voto di buzzatiana memoria che in un certo senso proteggono l'incerto cammino dei cinque esordienti.
A benedire poi tutta la carovana, ci ha pensato il buon Goffredo Fofi che ci ha regalato una generosa prefazione. Adesso però, fuori i nomi:

- Francesco Cattani, Primo Ex Voto: una portentosa visione subacquea (2 pagine in b/n)

- Francesco Chiacchio, Miracolo a Polignano: le matite di un esordiente al servizio di un mito antichissimo (20 pagine in b/n)

- Manuele Fior, Secondo Ex Voto: mezze tinte piovose per due miracoli inspiegabili (2 pagine in b/n)

- Alessandro Tota, Fratelli: la prima storia lunga di un nuovo talento del fumetto europeo (50 pagine in b/n)

- Marco Corona, Terzo Ex Voto: perizia e sprezzatura di un incisore d'altri tempi (2 pagine in b/n)

- Roberto La Forgia, Patatine: dopo Le sedie che volano ("Black" n.8), una nuova perlustrazione nel territorio dell'infanzia (46 pagine a colori)

- Giacomo Nanni, Quarto Ex Voto: una preghiera inascoltata si leva da una città in fiamme (2 pagine in b/n)

- Pasquale La Forgia, La vita vera: la "mano morta" del fumetto italiano ha ripreso vita (36 pagine in b/n)

- Andrea Bruno, Quinto Ex Voto: i segni bruciati di uno dei massimi disegnatori contemporanei hanno miracolosamente preso vita (2 pagine in b/n)

- Amanda Vähämäki, La creatura: il sogno fetale di un'adolescenza ingombrante, interpretato da uno dei nomi più promettenti del fumetto internazionale (20 pagine in b/n)

- E altro...

Insomma, questo è l'elenco completo delle portate, ma potremmo allungarlo ulteriormente, infittirlo con le tante collaborazioni che per varie ragioni si sono perse per strada. E' doveroso citare almeno le trecento prove di copertina e le varie illustrazioni offerteci dal buon Frans, le copertine proposte da Marco Corona (il tutto lavorando in continuo contatto via skype con noi detestabili fratelli La Forgia, sempre a orari indicibili e con tempi di consegna da bestemmia) e i contributi di Giulia Sagramola e Marino Neri. L'elenco potrebbe costituire un vero e proprio Salon des Refusés.

Adesso sarebbe inutile e noiosissimo descrivervi le migliaia di telefonate per raccordare i tempi lunghi ma inesorabili di un ente pubblico a quelli concitati e tuttavia malleabili di una piccola casa editrice. Quel che conta è che oggi, nelle librerie e nelle fumetterie, potrete trovare e ACQUISTARE un libro a cui vogliamo molto bene e che crediamo sia degno della vostra attenzione.

Qualche altro dettaglio tecnico. Le immagini in sovraccoperta sono di Francesco Cattani, che ha anche illustrato la prefazione di Goffredo Fofi e altre pagine del libro
(anche in questo caso, orari da pazzi, consegne da bestemmia). Il progetto grafico di cover, plancia e interni è di Roberto. L'impaginazione è di Alessandro Tota.

Non resta nient'altro da dire. Date un occhio alle immagini qui attorno e poi correte a comprare Gli Intrusi. E se proprio non lo trovate nella vostra città, correte a Lucca, dove sarà presente insieme alle ultime novità Coconino.


Le immagini che - oltre alla copertina - corredano
il post sono particolari rubati dalle tavole di:

Francesco Cattani
Francesco Chiacchio
Manuele Fior
Andrea Tota
Marco Corona
Roberto La Forgia
Giacomo Nanni
Pasquale La Forgia
Andrea Bruno
Amanda
Vähämäki

21 commenti:

marcocorona ha detto...

minchia ma ci sono purio, figus!

Pasquale La Forgia ha detto...

già, pure tu. il più figus.

marcocorona ha detto...

e c'è pure il mio amico socrate, pazzesco!

Luc ha detto...

a lucca allora, e temperate le matite !!!

Frans Van der Groov ha detto...

Devo ammettere che la copertina è meglio delle mie trecento proposte e tutto il libro promette benissimo,non vedo l'ora di sfogliarlo.
Purtroppo quest'anno a Lucca non ci sarò a causa di altri impegni proprio negli stessi giorni.
Ottimo lavoro ragazzi!

Coconino Press ha detto...

ci vediamo a Lucca…

marcocorona ha detto...

c'è pure bruno, che ammiro piu' delle le femmine bone. quanto costa 'sto libro? ...ah, c'è scritto, lo compro lo stesso, venticinque copie autografate dagli artisti al mio indirizzo.

Pasquale La Forgia ha detto...

@ frans:
grazie mille, carissimo. non ci si vede a lucca? vorrà dire che la tua meritata copia la riceverai comodamente a casa tua, senza spese di spedizione aggiunte. e ci metto su anche una mountain bike con CAMBIO SHIMANO!!!

ciao,
pasquale "mondial casa" la forgia

@ mr. coconino:
ci vediamo, ci vediamo. io e la mia metà fratellesca siamo disposti a dormire anche in una mangiatoia.

ciao,
pasquale "una natività è per sempre" la forgia

@ marcòcero pomona:
andrea bruno è infinitamente più bono delle femmine bone. lo sai benissimo.
per te, visto che sei coautore, pensavamo di applicare la tariffa "sostieni la causa": 35 euro a copia, ok?
gli autografi invece sono un problema, essendo noi quasi tutti analfabeti. una colonna di X va bene uguale, vero?

ciao,
pasquale "non è mai troppo tardi" la forgia

the substitute ha detto...

Cari Laforgia Bros
cari Intrusi tutti

questo volume mi mette veramente l'acquolina alla bocca e mi commuove pure un po'anche prima dello sfogliamento (e immaginerete facilmente il perchè).
Purtroppo leggo di Lucca solo ora (era il 25 la presentazione giusto?)e io lavoro fino al 31.
Il lavoraccio e la riambientazione milanese mi hanno tenuto per un po' lontano da monitor e tastiere.
Lo cercherò domani alla Borsa del Fumetto dove credo che la Coconino arrivi prima che altrove.
Confido in una nuova presentazione milanese, barese o, perchè no, capursese.
O in una presentazione semplice a due o a tre.

Pasquale La Forgia ha detto...

caro sostituto,
lucca è dal primo al cinque novembre, quindi - volendo - tutto è possibile.
la presentazione barese è cosa superata: la libreria laterza si è farcita dei miei pallosissimi monologhi.
quella capursese potrebbe essere uno struggente amarcord. quella a due o a tre sarebbe un vero piacere.
fatti vivo via mail che organizziamo.
ciao, conterròneo!

ps: alla borsa del fumetto lo trovi di sicuro.

Luc ha detto...

the sub > se vieni a lucca ven o sab fatte sentì !!!

CLAUDIO NADER ha detto...

PascuaLo!

Senti, aldilà di tutto il libro ti scrivo per farti i complimenti per la tua storia, che mi è piaciuta un botto. Molto anche i disegni.. che non avevo mai visto. Guduriosi.

In bocca ai Lupi!

andrea barbieri ha detto...

Ragazzi sono commosso pure io. Non ho parole. Già il 'Che' mi aveva fatto secco tutto il parolame, ora arriva pure questo!
Boh' adesso me lo accatto, ma lo so già che è una cosa straordinaria, minchia si capisce fin dalla copertina che è fatto con amore ultraterreno. Comunque, se ho capito bene Frans ha fornito delle illustrazioni che poi non funzionavano col resto del lavoro. Cavolo ma perché non fa un fumetto una buona volta! Frans produci dei fumetti: narra uomo la tua storia... echeccavolo :-)

Allora in questo stesso periodo una supereroina olandese, Marina Warners, che gestisce una libreria di titoli italiani ad Amsterdam, ha presentato - edita dalla sua libreria che si chiama Libreria Bonardi - una seconda antologia italiana per il pubblico olandese (la prima è di due anni fa). E' un libro fuori commercio, bilingue, molto bello, con contributi di Mozzi, Covacic, Paolin, Voltolini, Bezzato, Drago eccetera. Questo oggetto si intitola 'La mia Olanda'. Ecco: Che, Gli Intrusi e La mia olanda. Finché c'è gente che fa queste cose c'è da essere felici e speranzosi per il futuro. la civiltà resiste.

Pasquale La Forgia ha detto...

@ claudio:
troppo gentile! penso che ci beccheremo a lucca. grazie per quei video degli "artisti al lavoro" che hai postato sul tuo blog (ware in particolare...).

@ andrea:
ma tu c'hai i superlativi incorporati, ragazzo! scherzi a parte, grazie di cuore. la civiltà resiste soprattutto per opera di chi, come te, la riscopre e sostiene con contagioso entusiasmo.
ci si vede a lucca?

andrea barbieri ha detto...

Beh, sui superlativi mettiamola così, il giorno che mi metto a dire di qualcosa che è 'ultrapsichico' come faceva Genna fino a un anno fa, caro Pasquale, ti prego di ABBATTERMI! :-)

A Lucca purtroppo non riesco a venire, sarà per l'anno prossimo, se non fate qualche presentazione dalle mie parti, e secondo me a Bologna dovreste...

Pasquale La Forgia ha detto...

Ah ah ah! Già, l'"ultrapsichico" ha fatto il suo tempo anche nel frasario del buon Giuseppe. Peccato non vedersi a Lucca. A Bologna dovremmo... per ora non ti dico nulla, ma (nel caso tutto si compia) ti informerò per tempo.
Un abbraccio,
Pasquale

bardamu ha detto...

ma come funziona?
una copia una dedica, oppure una copia tante dediche?
scherzi a parte rinnovo anche qui i complimenti.
a lucca allora,

(PS. come prevedibile devo venire a lucca per incontrare pasquale, che a milano sembra impossibile..)

Pasquale La Forgia ha detto...

caro duccio,
dicevo l'identica cosa a federica sottovuoto: "alla fine duccio verrà fino a lucca per prendersi la birra che gli ho promesso". scherzi a parte, grazie di tutto e a prestissimo.

Bufi ha detto...

perchè percheè perchè devo essere sempre l'ultimo a sapere le cose!...complimenti ragazzi..a lucca allora
speriamo che la nostra cara regione si tiri un pò su..

Pasquale La Forgia ha detto...

ci si vede a lucca, caro conterròneo!

disa ha detto...

好神拖,料理,幸福,好色,頂好,好事多,好玩遊戲,史萊姆,線上遊戲,A片下載,影城,愛情公寓,貼圖,情色,網站,遊戲,小說,文學,色情,交友,影片,臺灣,小遊戲,論壇,嘟嘟,視訊,小說,言情小說,貼圖,用品,情趣,漫畫,情色網,情色,遊戲,85cc,嘟嘟,網站,18成人,影片,交友,貼圖,圖片,圖片,文章,小說,光碟,微風,影片,漫畫,文學,遊戲,電影,論壇,成人,做愛,aio,小說,聊天室,聊天室,聊天室,尋夢園聊天室,視訊,聊天,聊天室,聊天室,聊天室,聊天室,免費視訊,交友