28 gennaio, 2009

Non conosci Ricky Gervais?

E quindi non sai chi è Ricky Gervais? Male, male... Questo vuol dire che non sai cos'è The Office, che non hai mai sentito parlare di Extras, che non ti è capitato di vedere Animals e che non stai aspettando con la bava alla bocca i suoi nuovi progetti cinematografici dopo Ghost town.
Senti qua, facciamo così: io ti garantisco che Ricky Gervais è semplicemente il più grande comedian vivente (visto che lui è morto da un pezzo), tu ti fidi e vai a guardarti un po' di questi video, va bene? Poi magari vai anche sul suo sito per cercare qualche informazione in più.
Bada che è richiesto un discreto orecchio per l'inglese.

26 commenti:

fosco ha detto...

no... mea culpa, non lo conosco, ma se dici che viene subito dopo bill hicks, mi toccherà approfondire.

tiè intanto beccate sto regalo

fosco ha detto...

una domanda: office uk o us?
immagino uk, ma non si sa mai...

pasquale la forgia ha detto...

è the office uk. ma gervais è autore e produttore esecutivo anche di the office us (che non è mica male, eh... anzi).

frans van der groov ha detto...

Non conoscevo ne Hicks ne Gervais e non so come ringraziarti; siccome la mia comprensione dell'inglese è prossima allo zero ho guardato quel poco che ho trovato con i sottotitoli e nonostante questo c'erano momenti che le mie risate sembravano crisi epilettiche(contrazioni addominali, incapacita di riprendere il respiro, mancanza di controllo dell'apparato orale con conseguente perdita di saliva e infine abbondante lacrimazione oculare).

pasquale la forgia ha detto...

caro frans,
felicissimo di averti fatto venire convulsioni.
;)

roberto la forgia ha detto...

the office si trova in italiano tra i torrent di mininova.
cercare "the office ita"
besos

pasquale la forgia ha detto...

sì, carissimi.
si trovano in italiano entrambe le versioni (Uk e Us. di quest'ultima potete scaricare anche i sottotitoli italiani da qui, basa registrarsi al sito). il problema del doppiaggio italiano è che the office è girato come un mockumentary, cioè un finto documentario alla this is spinal tap (che non a caso è il film preferito di gervais), quindi è parecchio difficile rendere la finta spontaneità/sciatteria della recitazione dell'originale. credetemi, non è una pippa da puristi: la differenza è enorme. a dirla tutta, the office uk va in onda anche su mtv, doppiato in maniera piuttosto tetra.

statemi bbuono,
p

pasquale la forgia ha detto...

se poi proprio non vi va di scaricare una mazza, potete sempre guardarvi tutti e tre i suoi spettacoli dal vivo, direttamente su youtube:

animals:
http://www.youtube.com/watch?v=gBr77o7OXKc&feature=related

politics:
http://www.youtube.com/watch?v=a32A_lFQtoE&feature=related

fame:
http://www.youtube.com/watch?v=4l1WROWJkZA&feature=PlayList&p=97B2BBE52241E717&playnext=1&index=10

fosco ha detto...

ho cominciato a vedere the office uk.
Ale ci dobbiamo sentire più spesso...

ps. lasciate perdere doppiaggi e sottotitoli in italiano. Scaricate i sottotitoli in inglese!

pps. tra un po' una chicca su socks.

pasquale la forgia ha detto...

carissimo fosco,
sentiamoci presto.
un abbraccio,
ale

ps per tutti: ieri sera ho scoperto una gran cosa. un'anima santa ha caricato due interi spettacoli di bill hicks con sottotitoli in italiano (con tanto di note). qui c'è il suo canale:

http://www.youtube.com/user/PompelmoMeccanico

vi consiglio di iscrivervi e di seguirlo, perché questa persona sta facendo un lavoro prezioso.

francesca ha detto...

Pensa che io ci ho fatto la tesi di laurea su The Office!!
Memorabile il videoclip di If you don't know me by now. Idolo!!!

francesca ha detto...

E comunque è la verità sacrosanta, il doppiaggio italiano fa cagare. Quasi totalmente tagliati i rumori di fondo, sembra il doppiaggio di un porno!!

pasquale la forgia ha detto...

@ francesca:
cazzo! una tesi su the office? e su cosa in particolare?
sulla questione del doppiaggio non c'è niente da dire: quando si risonorizza un film si perde sempre qualcosa, in the offic esi perde proprio quello che rende la serie geniale, cioè la sensazione uditiva di essere in un costante dietro le quinte.
detto questo, ti confesso che faccio un po' fatica a star dietro all'inglese di david brent. troppo slang (tutte le volte che david vuol passare per un tipo up to date, ossia quasi sempre), troppe inaspettate assurdità. sai per caso se si trovano dei sottotitoli in giro (vanno benissimo anche in inglese)? molto più facile star dietro ad andy millman (cioè il personaggio di gervais in extras, per chi non sa di cosa stiamo parlando).
grazie per essere passata di qui e scusa la logorrea: non capita spesso di poter parlare di gervais con una sua cultrice certificata.
ciao,
p

Francesca ha detto...

Allora, io mi sono miracolosamente trovata in casa il cofanetto (The Office - Complete Series One & Two, più lo special di Natale che da solo vale tutto il cofanetto) e le puntate le ho guardate tutte in lingua originale con sottotitoli in inglese... purtroppo non so dirti se esiste un altro modo per trovare una versione sottotitolata, ma posso assicurarti che vale la pena avere il cofanetto, eh, sono soddisfazioni. La tesi era un'analisi sul sottotitolaggio nel mockumentary e si intitolava La risata tradotta, ovvero Pure Quando mi Laureo faccio una Cosa che fa Ridere Soltanto Me. Non c'è bisogno di scusarsi per la logorrea, come vedi non sei solo.

fosco ha detto...

caro ale,
io ho tutti gli episodi in inglese + sottotitoli in inglese, non è molto (un paio di serie e due speciali di natale), ma vale la pena rivederli in lingua originale.

Possiamo trovare il modo di inviarteli, così abbiamo anche una scusa per risentirci.

Invece se vuoi ridere davvero, (ma qui ci vuole sottigliezza) guardati la serie di the office in francese (le bureau). E' un terzo livello di comicità, perché copia the office uk nel suo evitare battute e nel basare la comicità sull'imbarazzo e sui silenzi, ma clamorosamente non riesce, producendo un ulteriore strato di imbarazzo per chi ha visto già la serie originale. E' una bella sega mentale, lo so.

No scherzo, in realtà fa solo cagare

fosco ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=MV3nw8RBPdY

pasquale la forgia ha detto...

cazzo, fosco!
mi sono perso i tuoi ultimi due commenti...
hai i sottotitoli inglesi di the office uk?
passa tutto e subito!
riesci a mandarmi un file zippato su artistanchi@gmail.com?
e poi magari ci sentiamo anche per motivi meno nerdeschi, tipo un viaggetto dalle vostre parti o viceversa.
a presto,
pasquale "seona dancing" la forgia

MB ha detto...

ciao scusa per il ritardo, ma non ero a casa in questi giorni.
Vuoi solo i sottotitoli o anche gli episodi in inglese?

MB ha detto...

ero fosco mascherato da mb, ovviamente

pasquale la forgia ha detto...

continuiamo a "perdere le coincidenze"... anche stavolta mi sono accorto del tuo commento per caso. dicevamo: sì, sono sufficienti i sottotitoli. ho già tutte le due serie e lo speciale in due parti.
grazie mille e fatti vivo!

diana ha detto...

certo che conosco ricky gervais! è un mito vero!lo vorrei come premier, come marito, come postino, come fratello..! che gioia trovare tanti suoi ammiratori in Italia! Io lo conosco grazie all bbc, altrimenti, qui é il buio..
é impareggiabile davvero, non so evitare di ridere a voce alta!

feelo ha detto...

Ciao a tutti,
voi per caso sapete se esistono sottotitoli anche in inglese dei due spettacoli di ricky gervais: politics e animals?
pago in diamanti.....:)

Anonimo ha detto...

E' il mio dramma personale,quando lo vedo dico"ah, mo' mi faccio una bella risata",poi inizia a parlare e mi ricordo che è british, ergo non capisco una minghia di ciò che dice e devo guardarlo coi sottotitoli o doppiato perchè quell'accento fanno fatica a capirlo anche gli americani..

pasquale la forgia ha detto...

all'inizio era un dramma anche mio, ma col tempo l'orecchio si abitua. e del resto anche l'inglese di gervais ormai s'è americanizzato, visto il successo che ha negli usa. a questo proposito ti consiglio il suo out of england. qui trovi i sottotitoli in italiano:
http://www.comedysubs.org/2009/12/01/ricky-gervais-out-of-england-2008/

Anonimo ha detto...

Il lavoro del doppiaggio, anche se imperfetto,è ovvio, soprattutto su un prodotto come the office uk, andrebbe rispettato di più

Anonimo ha detto...

Che felicità trovare dei fan di ricky! mammaaaa.. è il mio pane quotidiano! purtroppo non l'ho scoperto molto tempo fa, ma non mi stupisco, visto che qui in italia non lo si sente nominare mai! ora sicuramente andrò a vedere i video di hicks, visto che dite che ne vale la pena, mi fido e spero di scoprire un altro mito! un bacione a tutti gervatheist! ;-)
Nina