21 maggio, 2006

Deja vù

People in the sun, 1960. Uno dei tanti capolavori di Edward Hopper, un genio. Un grande osservatore del mondo.
Qui, una raccolta di opere e documenti sul Maestro presenti in rete.
Inoltre, per chi volesse leggere qualcosa di leggero ed esaustivo sull'opera di Hopper consiglio questo libro.

3 commenti:

andrea barbieri ha detto...

I colori di Hopper non ti sembrano abbastanza vicini a quelli di Mattotti, o è una mia impressione?

roberto la forgia ha detto...

no, non l'ho mai notato.
il paragone mi sorprende perchè sono due pittori molto diversi.
però effettivamente qualche somiglianza c'è.
hanno un modo completamente diverso di stendere i colori anche e soprattutto per la diversità della tecnica (hopper>olio; mattotti>pastelli ad olio) però c'è qualcosa che li avvicina.
strano, non ci sarei mai arrivato da solo.

roberto la forgia ha detto...

a questo punto ti tocca rispondermi con un post su mattotti
;)